venerdì 14 gennaio 2011

il canto di Kengah



dal libro al film e viceversa, una storia che non mi stuferà mai e che mi farà versare ogni volta qualche lacrima.  sto passando delle giornate strane. pensieri pesanti e paura delle mie responsabilità. vorrei avere le ali e andarmene via. Anzi, vorrei poter seguire il mio cuore, tanto per usare un'espressione pessima, e nient'altro. Ma ci sono troppe cose che me lo impediscono, in primis il mio cervello.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...