mercoledì 16 luglio 2008

La storia del divano blu

C'era una volta un bel divano blu. Su questo divano stavano sedute comode comode tre ragazze: una particolarmente bionda, un'altra particolarmente riccia, la terza, seduta fra le due, particolarmente bassa. Sulle loro gambe tenevano ben distesa una coperta gialla. Ma il divano in questione non era un divano qualunque: infatti era capace di viaggiare senza meta nè sosta, nelle notti di luna crescente e di luna piena, quando i sottili raggi di questa gli davano l'energia per correre sull'asfalto o la ghiaia o nei prati. Perciò con la luna piena dava il meglio di se stesso, e le tre ragazze dovevano reggersi saldamente per non rischiare di volare via.
Una notte, il divano blu stava percorrendo una nuova strada. Era lunga lunga e dritta dritta, perciò il divano, complice la luna piena, stava acquistando una velocità da record, e tutto gongolante, cercava di rendersi più confortevole per le sue tre passeggere. La Riccia disse:" Oh divano blu oggi sei più confortevole del solito!"
e le altre due fecero su e giù con la testa sorridendo, la Bionda aggiungendo:" Così ci vizi!".Il divano blu era tutto contento degli apprezzamenti, e sotto sotto, divenne un pò rosso, cosicchè il suo bel blu scintillò di sfumature viola.
"Oh divano, nostro divano, pure viola diventi? Ma lo sai che il viola mi fa impazzire!!" disse la Bassa. Il divano blu-diventato-viola ebbe uno scossone. Mai ebbe così tanti complimenti assieme da parte loro!
Quello scossone però fu fondamentale: prese a quel modo una radice, che gli fece perdere l'equilibrio. Fortunatamente però la velocità era tale che non appena i piedi del divano si staccarono da terra, esso cominciò ad ondeggiare prima e poi a volare nel cielo bluastro. Si innalzava sempre di più fra le grida di gioia e di paura delle tre ragazze che si tenevano strette strette aggrappandosi al divano con le loro mani iridescenti nella notte lunare.
Il divano puntava dritto dritto la luna. Le tre ragazze non osavano guardare all'indietro, verso la terra, verso quel pianeta di cui ormai scorgevano la curvatura. Non avevano mai volato così in alto, oltre la striscia del blu verso il buio perenne. Sempre più veloce, il divano blu-ora-solamente-blu sembrava essersi dimenticato della sua natura pur sempre terrestre, e bramava giungere alla sua fonte di vita, alla sua amante Luna.
"psst, ragazze!" disse la Bionda, "non credete che ci resterà un pò male quando scoprirà che la sua amata Luna brilla di luce riflessa?".
Le ragazze sapevano che, eccitato dal prossimo ormai incontro con la sua Bella, non ascoltava nemmeno, e nel rumore cosmico le loro voci sparivano nel nulla.
" Hai ragione" ripose la Bassa "dobbiamo fare in modo che non soffra...ma come?"
"Purtroppo non abbiamo grandi possibiltà. E chi si sarebbe mai aspettata una cosa simile? E' tutto così incredibile che mi chiedo com'è che riusciamo anche solo a respirare!" aggiunse la Riccia.
Intanto il divano blu continuava imperterrito e anzi aumentava ancora la velocità.
“Divano!! Qui finiremo per schiantarci!” esclamò la Bassa.
Il divano non sentiva ragioni, correva e correva e correva su quella strada immaginaria dritta verso la luna, ormai un enorme pianeta di fronte a loro, la Terra piccola alle spalle.
“Ma avreste mai immaginato di fare un viaggio nello spazio su un divano blu?” disse la Bionda.
Ovviamente risero istericamente tutte e tre.
“Avreste mai immaginato di morire schiantate sulla luna, a bordo di un divano blu?” disse la Bassa.
Si guardarono tutte e tre preoccupate.
“Avreste mai immaginato?” disse la Riccia.
“Cosa?!” risposero le altre due in coro.
“Dico, avreste mai immaginato....qualcosa di tutto ciò che abbiamo avuto la fortuna di avere? Il divano blu da viaggio, la copertina gialla, la nostra amicizia...l'avreste mai immaginato?”
Il divano blu sembrava determinato. E loro tre, a quel punto, anche. Non importava la verità perchè il divano blu voleva congiungersi con la sua Luna. Le tre ragazze morirono schiacciate col sorriso sul viso e gli occhi aperti e grandi.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...